Descrizione progetto

“Spazio per giocare, spazio per incontrare”

Percorso di progettazione partecipata con i bambini e le bambine della scuola dell’Infanzia e Primaria e di Finalmarina

Il percorso di partecipazione, promosso dall’Amministrazione Comunale di Finale Ligure, pianificato ed inserito nel POF della Scuola ha coinvolto tutta la comunità scolastica composta da 81 bambini Scuola dell’Infanzia, 176 bambini della Scuola Primaria e 27 insegnanti.
Ogni classe ha svolto un percorso autonomo sotto la guida delle Insegnanti coordinate dall’Associazione Nazionale Camina con eventi formativi condotti dall‘arch.Lucia Lancerin e dall’urbanista Ippolito Lamedica, supportata localmente dall’Associazione culturale Baba Jaga con l’arch.Maria Pizzamiglio, Stefania Bonora e dott. Silvia Bordo.
Tutti i bambini hanno approfondito la conoscenza dei luoghi con attività ludicomotorie, misure personalizzate e ascolto sensoriale.
Percorso di formazione, vademecum, documentazioni con riferimenti teorici e pratici sono stati lo sfondo integratore e il supporto alle attività che si sono inserite in ottica interdisciplinare all’interno dell’attività curricolare.

Obiettivo fondamentale è stato la riprogettazione da parte dei bambini del cortile della scuola di Finalmarina, per la sua riqualificazione e ristrutturazione coinvolgendo bambini, insegnanti, famiglie, associazioni locali, amministrazioni e il quartiere per pensare “insieme” come trasformare il cortile in un luogo ben strutturato ed armonico, organizzato in base alle personali esigenze di vita, percettive, di relazione e di gioco.

Progettare insieme ai bambini il cortile della scuola dove vivono quotidianamente è l’occasione per conoscere e ri-conoscere quale ruolo possono avere negli spazi di vita della loro città, per renderli responsabili e per imparare a lavorare partendo dal sè (dalle proprie esigenze, idee e richieste), per arrivare all’altro (il compagno, la maestra, il negoziante, ecc. ciascuno con diverse età e diverse esigenze).

Gli indirizzi di progetto elaborati dalle classi, discussi e presentati dai bambini delle diverse età sono stati raccolti nel documento di sintesi delle proposte e degli interventi riferiti alle diverse aree identificate tramite un semplice plastico attraverso un “plannig for real”.
Per ogni area sono stati riportati le funzioni, i significati, le proposte presentate e dove presenti, sono state segnalate le opzioni in contrasto (non frequenti, nè sostanziali), con alcune considerazioni di significato e aggrega le opzioni per significato.
Il progetto è in corso di realizzazione.

Allegato PDF:

Sintesi_per_Progetto_FinalMarina